Domenica 26 novembre 2017 Ore 21:30

Nine Below Zero – Domenica 26 novembre allo Spirit de Milan. Inserito nel programma della Milano Music Week 2017.

Formata nel 1977 in piena esplosione punk, con un nome ispirato da una canzone del leggendario Sonny Boy Williamson II.

La band di Dennis Greaves (voce, chitarra) e Mark Feltham (voce, armonica) decide di andare controcorrente e mescola l’energia del punk al sound viscerale del blues, con inserti di inebrianti ritmi e melodie della tradizione Motown.

Il debutto discografico Live at Marquee (1980) testimonia una fulminea ascesa nei circuito dei club londinesi.

 I Nine Below Zero incidono Don’t Point Your Finger (1981) con la produzione del celebre Glyn Johnse e iniziano a diventare familiari ai grandi media.

Un momento di grazia che li catapulta in tour al fianco degli Who e Kinks, per arrivare a Third Degree (1982).

In due anni la band ha inciso tre dischi suonando anche  in decine di concerti. Ma  tensioni interne  e divergenze con la casa discografica portano al suo scioglimento.

Dennis Greaves si dedica al nuovo progetto soul/pop The Truth mentre Mark Feltham diventa uno dei più richiesti armonicisti del mondo.

Infatti suona con Rory Gallagher, Talk Talk, Paul Young, Oasis, Joe Cocker, Zucchero.

Nel 1990 si riuniscono con una nuova sezione ritmica formata da Brendan O’Neill (batteria) e Gerry McAvoy (basso),  realizzano gli album On the Road Again (1991), Off the Hook (1992) e Ice Station Zebro (1995).

Oggi, con la nuova formazione e la pubblicazione di 13 Shades Of Blues, è ora protagonista anche di un tour che li porta finalmente in Italia, sul palco dello Spirit de Milan.

Il concerto dei Nine Below Zero inizia alle ore 21.30 (opening act, alle 20.30, The Hipshakers).

Biglietto 15 euro.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: