Un concerto di Zamir è un evento irripetibile, irreplicabile

Da anni Aperitivo in Concerto riserva parte della sua programmazione  al jazz e ai linguaggi che da esso hanno tratto modelli e ispirazione.

Il Novecento, così come questo tratto del XXI secolo che viviamo, ha avuto nel jazz uno strumento non solo linguistico ma persino etico e politico.

La musica improvvisata di origine africano-americana ha offerto comportamenti liberatorî, ha ridato  un nuovo ruolo al corpo e alla sua capacità di esprimersi poeticamente.

E se il jazz ha mantenuto intatto fino ai giorni d’oggi il suo legame con la propria tradizione anche più lontana.

Così altri linguaggi, che dall’improvvisazione hanno preso le loro mosse, hanno conservato un dialogo, fitto e intenso, con le proprie radici.

Il concerto

Daniel Zamir è un genio che l’Italia non ha ancora scoperto.

Questo incendiario sopranista israeliano, che da anni elabora la tradizione ebraica  all’insegna della più libera e disinibita improvvisazione, è stato per anni un segreto ben custodito.

Un concerto di Zamir è un evento irripetibile, irreplicabile.

Tanta è l’intensità estatica, una vera e propria trance, in cui egli sa immergersi e sa immergere gli ascoltatori.

Erede delle tradizioni yiddish più mistiche, in cui la danza diventa strumento liberatorio di energie vitali.

Zamir possiede le chiavi d’accesso a un mondo in cui l’improvvisazione è uno strumento di intensa, quasi selvaggia ascesa spirituale.

Ritmo e melodia sono al servizio di un atto creativo .

 

Raramente è dato ascoltare musica così poeticamente e teatralmente capace di creare uno spirito comunitario.

Una capacità narrativa capace di comunicare una gioia irrefrenabile e liberatoria.

Accompagnato da superbi musicisti, Zamir si avvale delle capacità non meno virtuosistiche del giovane  batterista Amir Bresler.

Daniel Zamir sassofono soprano voce

Tomer Bar pianoforte

Gilad Abro contrabbasso

Amir Bresler batteria


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: