Da mercoledì 23 a domenica 28

Milano Arch Week  una settimana di eventi a tema sui cambiamenti dell’abitare.

La manifestazione coinvolge il Politecnico di Milano, la Triennale di Milano e la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.

Il Politecnico e la Triennale affronteranno i temi del futuro delle città da un punto di vista progettuale e architettonico.

Urbania, uno sguardo sul futuro delle città  pone la sua riflessione sull’evoluzione dell’architettura e sulla complessità urbana contemporanea.

Alcuni tra i più grandi architetti internazionali: un ricco palinsesto di conferenze, workshop, installazioni, mostre, performance, eventi aperti anche  alla cittadinanza.

La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli,  esplorerà le implicazioni e gli impatti delle trasformazioni urbane sulla cittadinanza.

La giornata inaugurale  mercoledì 23 alle ore 18.30 al Politecnico di Milano alla presenza di Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano, Stefano BoeriMassimiliano Tarantino Parteciperà anche  Pierfrancesco Maran, Assessore a Urbanistica, Verde e Agricoltura del Comune di Milano.

Milano Arch Week 2018: passeggiate, musica e mostreMAUA

Le mattinate di Milano Arch Week saranno dedicate a passeggiate, incursioni, visite guidate alle architetture milanesi. Ma anche cinema, musica e teatro, come lo spettacolo Veduta di mk, una performance dedicata alla città e alla visione prospettica del paesaggio urbano.

E poi visite con guide d’autore (Stefano Boeri, Cino Zucchi) alle case museo di alcuni storici designer milanesi la Fondazione Prada, il MUDEC –e il MAUA.

La Milano Arch Week sarà animata anche dalla musica.

Mercoledì 23 maggio è in programma la serata A Tribute to Jimi Hendrix. Qui e ora, 50 anni fa, a cura di Enzo Gentile e Roberto Crema.

Previste  le performance di Eugenio Finardi e di Stan Skibby & Friends all’Old Fashion.

Le Cannibale inviterà nel Giardino della Triennale i dj Spiller e Tamati che saranno accompagnati anche dalla visual performance di Davide Rapp e Giorgio Zangrandi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: