Sabato 17 marzo Ore 21:30

Bill Toms Band  – è l’ultimo appuntamento della stagione e, forse, anche il più atteso: la rassegna Milano Blues 89 si conclude sabato 17 marzo   (inizio live ore 21.30; ingresso 10-13 euro) che, per l’occasione, presenta il nuovo album Good for my Soul.

Conosciuto soprattutto come chitarrista solista nei Houserockers di Joe Grushecky (la storica band che ha spesso accompagnato Bruce Springsteen), l’americano Bill Toms ha saputo prendere sempre più le redini di una carriera solista e di un sound figlio del blue collar e della East Coast, unendo storie operaie e di magnifici perdenti a un suono arcigno che abbraccia il blues, il soul e il rock da acciaieria.

Le sue sono storie di santi e peccatori, fradice di sudore operaio che sanno di asfalto e birra. La  colonna sonora non può che essere, soprattutto dal vivo, tanto energica quanto romantica: una robusta miscela di rock’n’roll a chitarre spiegate. Riff garage e groove r’n’b, la cui tensione viene spezzata, con consumata e artigianale maestria, dal passo rallentato di piccole ballate dal sapore folkie.

Sul palco dello Spazio Teatro 89 di Milano Bill Toms è accompagnato dal sassofonista Phil Brontz, dal tastierista Steven Binsberger.

Lo accompagneranno due pilastri inamovibili delle sue esperienze italiane ed europee, come Simone Masina al basso e Antonio Perugini alla batteria.

Spazio Teatro 89 Via Fratelli Zoia, 8

Spazio Teatro 89. Un auditorium polifunzionale in grado di ospitare rassegne musicali, spettacoli teatrali, mostre ed eventi culturali a disposizione dei cittadini.

Sabato 17 ore 21 una serata super rock


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: