Carroponte 2017 Giovedì 7 settembre 2017 Ore 21:30

Bugo in concerto – Giovedì 7 settembre il cantante  fa tappa a Sesto San Giovanni , protagonista di un concerto gratuito sul palco del Carroponte 2017.

Bugo, classe 1973, è Cristian Bugatti. Nasce a Rho (MI), ma cresce nel novarese. Inizia a suonare che ha già vent’anni; l’orecchio però è naturale e impara presto molti strumenti tra cui la batteria, l’armonica a bocca e ovviamente la chitarra. Fonda un gruppo nel 1994 (i Quaxo), ma presto lo lascia per dedicarsi alla carriera solista, distinguendosi subito come cantautore eccentrico, che sfugge alla banalità degli anni 2000 attraverso le sue rime allucinate, paradossali, e dalle mille interpretazioni.Dal 2000 al 2011.

Cantautore eccentrico

Bugo pubblica sette dischi, di cui ben cinque con l’etichetta Universal. La scelta di firmare con una multinazionale della musica, è chiara. Bugo vuole fare sul serio, ma non è disposto ad omologarsi e partorisce album molto diversi tra loro, spaziando musicalmente dal rock distorto, all’elettronica, alla melodia del poeta.

Bugo è uno dei personaggi emergenti della scena musicale italiana degli ultimi anni. Con il suo cantautorato sghembo, sempre in bilico tra svacco e inquietudine, continua a raccogliere lodi sperticate e critiche al vetriolo.

Lontanissimo dalla tradizione cantautorale italiana impegnata e spesso politicizzata, Bugo canta storie di “quotidiana alienazione metropolitana“. Racconti della vita di tutti i giorni riempite di accostamenti surreali e distratti, in tono appisolato e neutro. Sulla qualità della proposta i giudizi si dividono equamente tra chi lo considera la brutta copia italica di Beck o finanche un comico fallito e chi invece lo acclama quale genio di prima grandezza, fuori da ogni regola e schema conosciuto .

Regala pezzi che vanno da Io mi rompo i coglioni a Casalingo degli esordi, passando per Che diritti ho su di teIl sintetizzatoreC’è crisiNel giro giusto.

Per arrivare a quelli dell’ultimo album per Universal dal titolo Nuovi rimedi per la miopia (più intimista e personale). Dentro ci sono pezzi unici come I miei occhi vedonoNon ho tempoe Comunque io voglio te.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: