Castello Sforzesco: stasera omaggio ad Enzo Jannacci con “Roba minima, s’intend!”, un concerto di e con Stefano Orlandi.

Castello Sforzesco: grande concerto in omaggio ad uno dei più grandi cantautori italiani, ovvero Enzo Jannacci.

Insieme a Giorgio Gaber, è stato uno dei più celebri e amati cantautori milanesi del dopoguerra. E non tutti sanno che è stato anche medico: Jannacci è anche ricordato come cardiochirurgo, attività che ha continuato tranquillamente a svolgere parallelamente a quella di cantautore.

E proprio la sua Milano, questa sera lo ricorda con uno spettacolo-concerto nel magnifico scenario del Castello Sforzesco.

“Roba minima, s’intend!”, questo il titolo dell’evento di e con Stefano Orlandi, sarà pieno di musica, parole e immagini che rimandano ai personaggi descritti da Jannacci nelle sue opere.

Un racconto di una Milano raccontata soprattutto attraverso le storie della periferia, di gente umile e anche di gente poco fortunata. Ma c’è spazio anche per storie d’amore e di vita di tutti i giorni.

Un appuntamento imperdibile in una location suggestiva.

 

Photo credits: Wikipedia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: