I social, ad oggi, rappresentano uno strumento fondamentale per la promozione degli eventi. Essi ti permettono di far conoscere ad un numero potenzialmente illimitato di utenti le tue idee, le tue opinioni e – quello che ci interessa ora – i tuoi eventi. Vediamo insieme come fare per promuovere il tuo evento attraverso questi strumenti.

Facebook
Facebook ha superato i 30 milioni di utenti, e solo questo dato vale a dimostrarci quanta visibilità possiamo ottenere promuovendo il nostro evento su questo social.
Ma come si crea un evento su Facebook?
Nella menu a sinistra, in fondo, trovi la sezione “Crea”: clicca su “Evento”.
La prima cosa da fare è inserire un’immagine accattivante, che faccia subito capire ai tuoi potenziali utenti in cosa consiste il tuo evento. Puoi anche scegliere di caricare la locandina dell’evento, qualora tu ne abbia alcuna.
Il secondo passo è di aggiungere un nome per il tuo evento: anche qui bisogna essere chiari ed espliciti. Un testo breve che indichi precisamente in cosa consiste l’evento.
Procedi poi con l’inserimento della data dell’evento, del luogo, e scrivi una breve descrizione.
Una volta creato l’evento, invita tutti i tuoi contatti tramite il tasto “Condividi” che trovi nella barra in alto.

WhatsApp
Crea un gruppo con i tuoi clienti, o le persone potenzialmente interessate, e condividi la locandina dell’evento in un messaggio nel gruppo, accompagnandolo da una descrizione breve.
WhatsApp ha il vantaggio di essere uno strumento piuttosto incline al passaparola; nel gruppo che hai creato, invita i partecipanti a far girare il messaggio ai loro contatti: si scatenerà così un effetto a catena, in grado di far giungere il tuo messaggio ad una larga cerchia di persone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: