Sabato 28 aprile Ore 22:00

 

Domo Emigrantes Sabato 28 aprile  alle ore 22.00 il circolo La Scighera di Milano ospita il concerto del gruppo  che presenta dal vivo il loro ultimo album Aquai.

Lauda lu mari e teni la terra
nun c’è cosa cchiù granni e cchiù bedda.

Qui in dialetto salentino; nel modo in cui è scritto richiama l’acqua. Nello specifico l’acqua del mare che nella sua immensità ha sempre ispirato l’uomo e quindi le sue tradizioni.

Fonte di vita e di energia, tramite tra il sole e l’uomo stesso. È qui, nel mare, quindi, in ogni dove e nel pensiero quotidiano di chi si allontana solo fisicamente che è tenuto al sicuro il senso forte di appartenenza di chi parte certo soltanto del proprio ritorno.

Ci si confida con il mare, in uno scambio intimo che è anche vita e amore per l’immenso.

Il mare insegna a non aver paura di partire, per sua natura bagna le terre più lontane in un continuo dinamismo.

Ma il mare non cambia e noi siamo sempre gli stessi. E in ogni viaggio e in ogni angolo di terra portiamo, quindi,  ciò che ci hanno insegnato, i nostri avi e il nostro mare.

Il dovere morale è di conservare la naturale saggezza e di consegnarne l’enorme risorsa e bellezza alle nuove generazioni.

DOMO EMIGRANTES
Stefano Torre: voce, chitarre, bouzuki, mandolino, friscalettu, zampogna
Filippo Renna: voce, tamburi a cornice, percussioni
Ashti Abdo: voce, percussioni, saz (tambûr)
Lello la Porta: fisarmonica, friscalettu, zampogna
Andrea Dall’Olio: violino
Gabriele Montanari: Violoncello

Scighera 

 

Dalle 19.00 cucina aperta con piatto del giorno, panini, bruschette e taglieri.

Ingresso con sottoscrizione e tessera Arci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: