Ecco sei luoghi dove avere il tipico “brunch” domenicale a Milano, il nuovo concetto del pranzo fuso con una gustosa colazione.


Pandenus
Via A. Tadino, 15; Corso Concordia, 11; Largo Foppa, 2; Via Francesco Melzi d’Eril, 3


Chiamato per un vecchio detto milanese “Pan e Nus, Mangia de spus”, che si traduce in “Pane e noci, il cibo dell’amore”, queste panetterie / caffè hanno un paio di sedi a Milano, che servono un brunch di classe. Il 20€ per persona si applica a quattro opzioni, ognuna delle quali porta il nome di un quartiere di una grande città; tutte con caffè, tè e una selezione di pane. Per esempio, il Belgravia, un elegante quartiere di Londra, offre uova Benedetto, yogurt, Macedonia e frittelle. Offerto Sabato e Domenica.


Dulcis in fundo
Via Gianfranco Zuretti, 55


Questo vivace ristorante a nord di Milano offre il brunch in pieno stile americano, con sia dolce che salato; include bue o uova strapazzate, pancetta croccante, frittelle appena fatte con sciroppo d’acero, marmellate fatte in casa, succhi di frutta naturali e caffè. Prenotazione consigliata. Sabato e Domenica 12:00-03:00. 23 € per persona.

ristorante Asola, piazza San Babila, Milano.


Asola
Via Durini, 28 (Brian & Barry Building)


Questo ristorante sul tetto del Brian & Barry building offre un brunch Domenicale completo, con una vista mozzafiato della città. Dal piatto dello chef Matteo Torretta 35 € a persona, il menu è in linea con le influenze globali; spaziano tra una Milano come la città si prepara ad ospitare il World Expo, offrendo un campionario di sapori provenienti da tutto il mondo. Per esempio, il menu americano comprende uova con bacon, hamburger fatti in casa con pane lievitato, costine di maiale con salsa barbecue, burro di arachidi mais e cetrioli sott’aceto. Domenica dalle 11 alle 16:00.


Frida
Via Pollaiuolo, 3

Il giardino esterno del Frida.


In parte ristorante, in parte boutique di moda in amata quartiere Isola di Milano, il giardino esterno di Frida è il luogo ideale per passare un pomeriggio di Domenica. Il brunch menu presenta piatti in stile americano e cambia abbastanza regolarmente, ma è sempre possibile trovare frittelle, le preparazioni a base di uova, insalate e hamburger. Menu à la carte, ma ci si aspetta di spendere solo 15 € circa a persona. Caffè e tè ovviamente inclusi.


Ecco Bakery
Via Vigevano, 41


Oltre ai numerosi prodotti da forno, questo adorabile ristorante sui Navigli offre un menù fine settimana e festivi; quello del brunch, composto da quattro diverse opzioni. I prezzi variano all’incirca da 18 a 23 € a persona e comprendono un panino aperto, panino classico, uova e hamburger. Ciascuno è servito con patatine fritte dolci, patate al forno, pannocchie, purè di patate, salsiccia, cipolle in agrodolce e insalata mista, assieme ad acqua, succo d’arancia, caffè americano e eventualmente un cupcake.


Ostello Bello
Via Medici, 4

La hall dell’Ostello Bello.

Questo ostello di lusso vanta una delle più interessanti opzioni per il brunch di Milano con ambienti alla moda abbinati. Le offerte includono la colazione a buffet completa di caffè, tè, latte, cereali, pane, marmellata, yogurt e frutta e una scelta da uno dei sei piatti come la colazione inglese, una frittata e frittelle. I prezzi variano da € 10 a € 12 per piatto; Sabato e Domenica dalle 12.30 alle 03:30.
Autore
Dennis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: