Gregory Alan Isakov  Il 16 Marzo sarà a Milano – al Circolo Magnolia

Gregory Alan Isakov  un  genio lirico, che si ispira a si ispira a Leonard Cohen e Bruce Springsteen lo scorso giugno ha pubblicato un album in collaborazione con la Colorado Symphony

Protagonisti della sua musica (ha pubblicato 3 album in studio) sono la sua voce, la sua chitarra, a volte un banjo, un pianoforte, un violino e batteria

Gregory è in grado di emozionare semplicemente con la propria voce ed una chitarra

Nato a Johannesburg, in Sud Africa, e residente in Colorado, Gregory Alan Isakov ha viaggiato per tutta la vita.

E le sue canzoni parlano proprio di questo:

raccontano, con un talento e una raffinatezza unici, storie di chilometri percorsi e nuovi paesaggi tutti da scoprire.
Recentemente è uscito un suo disco realizzato in collaborazione con The Colorado Symphony che include 11 canzoni prese da precedenti album dello stesso Isakov (“The Weatherman”, “This Empty Northern Hemisphere”, “That Sea, The Gambler”).

Il primo singolo, oltre che brano di apertura del disco, è “Liars“, scritto da Ron Scott, un brano toccante che colpisce quegli angoli più remoti dell’anima.

Dopo varie suggestive esibizioni in giro per gli USA insieme all’Orchestra e in tutto il mondo come apertura ai live di Passenger.

La band

Gregory Alan Isakov torna ad esibirsi con la propria band.

La formazione che lo vedremo a Milano sarà composta (Jeb Bows al violino, John Grigsby al basso, Max Barcelow alla batteria e Steve Varney alla chitarra e banjo)

Le sue ballate folk nascono in un vecchio fienile – riadattato a studio di registrazione.

Lo studio è all’interno della fattoria gestita con passione dallo stesso Isakov, vicino a Boulder, Colorado.

È solo qui che riesce a trovare la pace e l’integrità che gli permettono di realizzare – come un vero artigiano.

Le sue canzoni sono  delle vere e proprie poesie da mettere in musica, nel modo più genuino ed emozionante possibile.

16 Marzo 2017
@Circolo Arci Magnolia
Inizio 21:30
Ingresso: €12 + Tessera ARCI

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: