10 anni e oltre 6 miliardi di incassi netti al botteghino.
Questi sono alcuni dei numeri che vede il maghetto Harry Potter con i suoi otto film, uno dei protagonisti più rilevanti della storia del cinema.
La magica saga di J.K Rowling approda con il suo tour mondiale alla fabbrica dei tram meneghini con l’evento Harry Potter The Exhibition.
La mostra itinerante del mondo fantastico, dopo aver sbancato in tutto il mondo, arriva alla fabbrica del vapore di Milano, che, sui suoi 1600 metri quadrati esporrà oggetti e costumi di scena.
Non mancheranno ricostruzioni come ad esempio la sala comune, il dormitorio Grifondoro e anche la foresta proibita.
Tante le sorprese che aspettano i visitatori all’interno di questo successo planetario.
Una fra tutte, gli ospiti saranno accolti da un padrone di casa che dividerà loro secondo la casa di Hogwarts prediletta.
Per celebrare il tanto atteso avvenimento sono state allestite in giro per la città quattro installazioni raffiguranti le iconografie più simboliche dei film, il cappello parlante (piazza Missori), la Ford Anglia di Arthur Weasley (piazzale Cadorna), l’elfo domestico Dobby (piazza Argentina) e la Nimbus 2000 (largo La Foppa).
L’evento-mostra più importante dell’anno che riunirà persone di tutta italia e non solo nel capuologo lombardo, aprirà le sue porte il 12 maggio e resterà aperta fino al 9 settembre.
Per orari info e costi visitate il sito www.ticketone.it.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: