Venerdì 30 marzo Ore 21:00

I Suuns – arrivano in Italia e venerdì 30 marzo fanno tappa al Circolo Magnolia . La band nasce nell’estate del 2006 quando il cantante/chitarrista Ben Shemie e il chitarrista/bassista Joe Yarmushiniziano a scrivere le prime canzoni. Al duo si aggiunge ben presto il batterista Liam O’Neill ed il bassista/tastierista Max Henry.

Nel 2010 la band entra ai Breakglass Studios con Jace Lasek di Lakes co-producing and engineering, dove registrano il loro primo vero album.

Il gruppo voleva creare qualcosa che non fosse etichettato come semplice indie rock. Il risultato è Zeroes QC, un mix di pop, post-punk e rock sperimentale. Il loro album Images Du Futur nasce durante le proteste studentesche del Quebec.

Quando a maggio 2015 la band si mette a pensare al terzo lavoro capisce che deve cercare un nuovo approccio alla musica. La band decide quindi di spostarsi a Dallas, in Texas, per lavorare con il produttore John Congleton . Tre intere ed intense settimane di lavoro, nelle quali i quattro hanno prodotto Hold/Still.

In tour negli ultimi due anni la band ha visitato molti paesi, spingendosi fino in Messico, Marocco, Beirut, Taiwan e Istanbul, e stretto nuove collaborazioni, come quella con Radwan Moumneh del progetto multimediale Jerusalem In My Heart, con il quale nel 2015 hanno pubblicato il disco Suuns & Jerusalem In My Heart.

Il nuovo album è atteso in uscita ad inizio 2018.

Biglietti: 15 euro + d.p.. Tessera Arci obbligatoria per accedere al circolo.

Sempre venerdì 30 marzo, dopo il concerto dei Suuns, il Circolo Magnolia ospita il party a ingresso gratuito Magnolia back to 80s.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: