Litfiba, l’impegno rock è buonista : «Sogniamo un mondo migliore»

Dopo quasi cinque anni dall’uscita dell’album “Grande Nazione” i Litfiba tornano con Eutopia , ultimo capitolo della Trilogia dello Stato.

 Da marzo, i Litfiba sono tornati sui palchi di tutta Italia per travolgere il pubblico con la loro scarica di energia.

I Litfiba portano dal vivo il quattordicesimo album di studio «Eutòpia».

 

 

 Il live di «Eutòpia Tour»,  venerdì 31 marzo fa tappa al «Mediolanum Forum».

Unisce vecchi successi al nuovo disco uscito lo scorso novembre.

Sempre nel 2016 è stato festeggiato il trentennale del terzo album «17 Re», il disco di mezzo della «Trilogia del Potere» che comprende «Desaparecido» (1985) e «Litfiba 3» del 1988.

“Eutopia”,  un concerto che intreccia il passato con il presente.

Un disco che fa rivivere le vecchie sonorità della band rock, capace di trattare in maniera graffiante alcuni argomenti spinosi legati alla società.

 

 E’ un concerto per urlare no all’inquinamento, agli estremismi religiosi, alle vittime della ‘Ndrangheta.

Basti pensare ai brani come “Maria coraggio”, il disco dedicato a Lea Garofalo, assassinata dalla

N’drangheta perché ha denunciato il suo compagno.

«Una canzone per Lea e sua figlia Denise: donne simbolo del coraggio di lottare per la propria libertà e affermazione».

Nelle dieci tracce di «Eutòpia» Ghigo Renzulli e Piero Pelù si confrontano con la realtà senza compromessi né sconti per nessuno.

 Il brano «In nome di Dio» ricorda la strage del Bataclan di Parigi nel 2015.

 «Intossicato» fa riferimento alla situazione nella «Terra dei fuochi».

«Gorilla Go» è dedicata a Edward Snowden, attivista americano ed ex tecnico della CIA.

 «La danza di Minerva» è dedicata  al compositore e produttore Carlo Ubaldo Rossi scomparso due anni fa.

Nonostante tutte queste cose che non vanno bisogna  lottare per cambiare il mondo perché “L’impossibile non c’è” dice Pelù .

 

Come debba essere questo mondo ideale ce lo spiega nella title-track “Eutopia”.

 

Per poter pensare il mondo di “Eutopia” bisogna però andare oltre gli egoismi e le apparenze.

 

 “Oltre” è infatti la nona canzone della tracklist e non è un caso sia stata inserita.

 

 MEDIOLANUM FORUM

Venerdì 31/03/17


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: