Martedì primo agosto 2017, notte di musica stoner al Circolo Magnolia .

Magnolia Estate 2017 una calda notte di musica   che vede la partecipazione di grandi esponenti di livello mondiale.

Dai sentori blues e psichedelici di King Buffalo un trio psichedelico la cui musica espansiva e fulminea non è facilmente definibile.

Il gruppo nato nel 2013  ha pubblicato  diversi  singoli che, insieme con i loro impressionanti spettacolo dal vivo, hanno rapidamente acquisito loro un pubblico internazionale.

E poi  Child, e di Acid King  nome  ispirato dai crimini di Ricky Kasso, che ha assassinato il suo amico Gary Lauwers a Northport, a New York nel giugno 1984.

Kasso è stato soprannominato “King Acid” dai suoi coetanei a causa del suo uso cronico di droghe allucinogene.

E ancora Sasquatch  band è nata a Philadelphia nel 2000. Al fondatore  Keith Gibbs (chitarra, vox) si è unita Rick Ferrante (batteria) e Clayton Charles (basso).

E poi ancora gli  Elder   una band  di Boston, che con le  loro lunghe canzoni  raccontate  come storie, che rimandano nel territorio della musica  kosmische.

Segrate –I concerti di Magnolia Stone 2017 iniziano alle ore 21.00, i cancelli aprono alle 19.00.

Biglietti 18 euro + prevendita.

MAGNOLIA STONE 2017
Una  notte visionaria carica di stoner con grandi esponenti di livello mondiale con KING BUFFALO e CHILD, ACID KING, allo stoner classico che sempre adoriamo di SASQUATCH e ELDER.

Un grande viaggio in una giornata sola.

Lo Stoner rock è un sottogenere della musica heavy metal, caratterizzato dalla commistione di elementi e influenze da parte di generi quali , acid rock, heavy metal classico, rock psichedelico, e blues rock.

Generalmente lo stoner metal presenta ritmi lenti e chitarre con accordature basse, costante presenza di un basso elettrico dal suono potente.

Voci melodiche e una produzione “arretrata” , con l’intenzione di rievocare atmosfere tipiche della musica del passato

Lo stoner è nato all’inizio degli anni novanta negli Stati Uniti, in particolare in California, con l’arrivo dei Kyuss e degli Sleep, considerati i pionieri del genere.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: