20 maggio 2017 – Michele Bravi – Fabrique

Michele Bravi presenta , al Fabrique di Milano, dal vivo e in anteprima, le canzoni del nuovo album “Anime di Carta”.

Un lavoro introspettivo, sospeso tra musica elettronica e suadenti note d’archi.
Il concerto , un’anticipazione del tour autunnale, arriva sull’onda dell’enorme successo del singolo “Il Diario Degli Errori”.

Con questo brano, Michele ha inoltre conquistato il quarto posto della 67esima edizione del Festival di Sanremo.

Michele Bravi torna sul palco e lo fa in grande stile, accompagnato da quattro polistrumentisti.

Un quartetto d’archi e due ospiti speciali, che ha fortemente voluto con sé.

Chiara, amica e già sua compagna di esperienze musicali sin dal post-X Factor, e Lele, vincitore delle Nuove Proposte di Sanremo 2017.

Si esibirà accanto a Michele e aprirà il concerto Eeris, una giovane artista italiana proveniente dal MAS di Milano.

In attesa del tour previsto per l’autunno, l’appuntamento del 20 maggio al Fabrique è la prima vera occasione per ascoltare i nuovi brani estratti dall’album “Anime di Carta”.

Michele regalerà al suo pubblico anche alcuni pezzi, in italiano e non solo, contenuti nei precedenti dischi.

Il ‘concerto’ è sempre stata la mia dimensione preferita, sia da spettatore che da esecutore.

Con il suono vivo, tutto prende un colore diverso, a volte più vivace, a volte più fumoso.

Poter finalmente raccontare con due anteprime il lavoro di tre anni sarà come fare un duetto lunghissimo con chi ha voglia di ascoltare quello che ho da dire e, spero, riconoscercisi.”

Dopo un lungo tour instore di quasi 40 date in tutta Italia, Michele, con i due live di Milano e Firenze, vuole condividere con i propri fan uno show inedito in cui la musica tradizionale si fonde con un sound più elettronico e moderno.

I concerti di Firenze e Milano segnano anche l’inizio dell’impegno di Michele come ‘ambasciatoredell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

Parte dell’incasso delle due serate contribuirà infatti al finanziamento di programmi di formazione per giovani ricercatori.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: