Da mercoledì 7 giugno a mercoledì 26 luglio 2017 – dalle ore 18:00

Bachelite cLab presenta Bachelite Outsound Music Festival, sei appuntamenti tra giugno e luglio 2017

In una location senza tetto per godersi il meglio degli artisti, dei progetti e della musica live che hanno affollato Bachelite cLab negli ultimi 4 anni.

Bachelite cLab  apparso a inizio 2013 in zona Porta Vittoria: un po’ club, un po’ lab, nel senso di laboratorio.

L’idea è quella di mescolare persone e talenti, arte e musica

Giardini delle culture grazie all’iniziativa del Bachelite cLab si trasforma nel palcoscenico per musicisti della scena indipendente milanese.

Nella console per appassionati selezionatori di vinili, e persino in una tela per gli artisti che si esibiscono in un live painting.

Un evento free entry che, a partire dalle 18.00 alle 23.00, propone un dopolavoro dove poter degustare drink, birre artigianali e specialità regionali proposte dai food truck.

Il tutto accompagnato da un sottofondo musicale di qualità selezionato da dj/collezionisti di vinili e da uno spettacolare live painting.

La prima data del Bachelite Outsound Music Festival 2017 è mercoledì 7 giugno.

In programma, dalle 18.00, un aperitivo con selezione musicale su vinile a cura di Denis Longhi e Frank Siccardi.

Tra black music e drum’n’bass e una performance di live painting a cura dei Bonora Brothers (illustrazione e calligrafia).

Dalle 21.00, il concerto del quartetto milanese I Casi, che presenta dal vivo  il nuovo album Clunk.

Il Bachelite Outsound Music Festival 2017 al Giardino delle Culture prosegue mercoledì 21 giugno, con il vinyl dj-set a tutto funk di Lillo Carillo e Calamity Jade.

La performance di live painting dei Bonora Brothers e il concerto dei Technoir, duo future soul di origini ghanesi, nigeriane, greche e italiane, che presentano l’album Nemui.

I prossimi appuntamenti con il Bachelite Outsound Music Festival sono fissati per mercoledì 5, 12, 19 e 26 luglio 

 

Giardino delle Culture

Via Emilio Morosini, 8 –

zona porta Vittoria, alle spalle del Tribunale

uno degli angoli della città recuperati e  restituiti ai cittadini ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: