Cart

I concerti di gennaio – Milano da Lady Gaga ai Depeche Mode

Pubblicato da La redazione il

Jazz, pop, rock  big della musica internazionale e grandi cantautori italiani.

Lunedì 8 il Duca Bianco protagonista della David Bowie Night con Andy Fluon all’Alcatraz nel giorno dell’anniversario della sua morte, mercoledì 10 gennaio.

Nell’anniversario della morte di Fabrizio De Andrè, giovedì 11 alla Salumeria della Musica  concerto-tributo Si chiamava Faber, con Raffaele Rebaudengo e Federico Sirianni.

In piazza Duomo, invece, come ogni anno torna il concerto auto-organizzato Cantata anarchica per Fabrizio De Andrè a cui ognuno può partecipare cantando.

Al Blue Note di Milano ospita il  cantautore Eugenio Finardi venerdì 12 e sabato 13 gennaio. Con il suo Finardimente, Finardi propone uno show inedito.

Combattente Tour di Fiorella Mannoia torna  al Teatro degli Arcimboldi:  sabato 13 gennaio 2018.

Domenica 14 il Grinder Fest 2018, festival milanese dedicato al grindcore presso il Kraken Pub. 6 band per un totale di 5 ore di musica con grandi del genere come i Cripple Bastards, gli Slander e gli Implore da Berlino.

Giovedì 18  è il grande giorno del concerto di Lagy Gaga al  Mediolanum Forum

Sempre giovedì 18, alla Salumeria della Musica, segnaliamo anche il concerto del cantautore livornese Bobo Rondelli.

Acid jazz  al Blue Note venerdì 19 e sabato 20 gennaio, con una doppia data del James Taylor Quartet :

David Guetta torna a Milano con uno show a 360 gradi tra beat, musica e luci al Mediolanum Forum di Assago.

Giovedì 25 gennaio arriva alla Salumeria della MusicaFlavio Giurato, in tour per presentare il suo ultimo album Le promesse del mondo.

Mediolanum Forum: due big della musica mondiale

Sabato 27 ci sono i Depeche Mode che tornano a Milano con una nuova tappa dello Spirit Global Tour.

Mercoledì 31 Rod Stewart, per l’unica data italiana del tour incentrato sulle maggiori hit della sua carriera, da Sailing a The First Cut Is The Deepest e poi anche da Rhythm Of My Heart a Maggie May.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.