Giovedì 29  Ore 21:00

Omaggio a Enzo Jannacci – il più grande di tutti  giovedì 29  presso il Mic – Museo Interattivo del Cinema di Milano.

Un evento speciale per ricordare il grande Enzo nel quinto anniversario della scomparsa.

La serata prevede la proiezione di un’intervista riscoperta dopo trent’anni dall’Archivio Nazionale Cinema d’Impresa d’Ivrea.

il filmato della prima esperienza di Jannacci come attore cinematografico e alcuni gioielli di animazione provenienti dall’Archivio storico dei film della Cineteca.

«Maestro, chi sono i diversi?» «I diversi sono quelli per cui noi siamo diversi».

In un’intervista inedita, realizzata nel 1987 da Ranuccio Sodi di Show Biz, Enzo Jannacci risponde alle domande di Riccardo Piferi – stralunato intervistatore che pare uscito di peso dall’Idroscalo.

Guardando come sempre la vita, Jannacci esterna la sua consueta visione autoironica del mondo, in un piccolo manuale di sopravvivenza quotidiana.

Jannacci si conferma protagonista della teatralità milanese che va da Dario Fo a Walter Chiari. In un mare inarrestabile di parole, Jannacci sovverte i luoghi comuni spingendo il comico, oltre i limiti del tragico e dell’assurdo.

« Maestro, che cosa pensa della televisione?». «La Televisione è un bell’oggetto, si accende, si spegne… gli manca solo la parola».

Realizzati per il programma tv L’importante è esagerare, questi incontri con Jannacci vennero giudicati all’epoca –  troppo esagerati – e non andarono in onda, finendo in un magazzino dimenticato.

L’Archivio Nazionale Cinema d’Impresa di Ivrea li ha riscoperti dopo circa trent’anni, ne ha digitalizzato gli originali in 16mm e li ripropone ora insieme alla prima esperienza di Jannacci come attore cinematografico.

A completare la serata gli spot animati San Pellegrino (1970)con le canzoni di Enzo Jannacci Vengo anch’io, no, tu no, L’Armando, La ballata del Cerutti eTrani a go-go.

Museo Interattivo del Cinema

Giovedì 29 marzo  Ore 21:00


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: