Cart

Sud Sud Festival – Cooperativa Labriola – Via Falck

Pubblicato da La redazione il

venerdì 22 e sabato 23

Sud Sud Festival  – l’estate 2018 apre le danze a ritmo di musica del Sud Italia. Un appuntamento dedicato ai balli e alla musica popolare che in programma venerdì 22 e sabato 23, presso la Cooperativa Labriola di via Falk.

Promosso dall’associazione culturale Metromondo e da Teleambiente, il Sud Sud Festival propone un ampio ventaglio di spettacoli e iniziative. Spaziando dalla musica popolare agli stage di pizzica e tamburello, fino alle degustazioni di specialità della cucina popolare mediterranea.

Nel corso delle due serate è infatti possibile gustare pucce salentineorecchiette con cime di rapaspaghetti con polpette napoletanepizze e molto altro.

La location, con ampi spazi interni e il grande giardino a disposizione anche dei bambini, completano il programma adatto a tutta la famiglia.

Il programma del Sud Sud Festival prende il via venerdì 22 : dalle ore 19.30, l’anziano cantastorie salentino Sasà e il gruppo folk Malapizzica. Musiche e canzoni tradizionali salentine, pizziche e anche tarantelle.

Sabato 23 giugno

Per gli appassionati di musiche e danze popolari. Due seminari tenuti da insegnanti esperti: dalle 16.00 alle 18.00, stage di tamburello a cura di Rosa Maurelli dei Malapizzica; dalle 18.00 alle 20.00, stage di pizzica a cura di Laura Liberanome del gruppo I Briganti.

Sempre sabato  tributo di Toti Pumpo a Pino Daniele; a seguire il cantautore pugliese Paolo Farina esegue alcuni brani tratti dal suo repertorio.

Paolo Sofia & SonAsud, di provenienza calabrese, propongono le loro sonorità etnico-popolari e una vibrante acustica tipica del sud.

La serata culmina con il concerto dei Briganti musiche dal Sud. Un gruppo il cui  repertorio  nasce dallo studio di musiche tradizionali che vengono poi riproposte nello stile proprio del gruppo.

Energia, passione e una  carica coinvolgente, sono le caratteristiche che fanno di loro uno dei gruppi più apprezzati dell’ambiente folk di Milano e non solo.

Ingresso con sottoscrizione: 5 euro