Si partirà parlando del mitico “Gamba de Legn”, per arrivare a parlare della nuovissima metropolitana milanese; questo aperitivo di stampo storico, riservato a tutti gli appassionati del settore, sarà ospitato questa sera al Bobino Club di Milano.

Il tutto partirà alle ore 19, con immagini, riprese e discorsi che mano a mano andranno a rivedere tutti gli scenari nel tempo; ovviamente del’intero trasporto pubblico milanese, e in particolare del tram, suo simbolo unico ed inimitabile. L’incontro si chiama “La storia di ATM e del nostro Tram”, e l’ingresso, udite udite, sarà totalmente aperto al pubblico; in più, chi vuole può usufruire sempre gratuitamente dell’happy hour a buffet, consumando quanti drink desidera, o senza bere.

Il nostro caro, vecchio tram sarà uno dei protagonisti di questo nuovo aperitivo storico. La serata partirà dall’inizio della storia dell’azienda, del servizio di pubblico trasporto e dei suoi mezzi, fino ad arrivare ai tempi odierni.

Parleremo quindi della maggio parte dei mezzi di trasporto che hanno percorso le nostre strade, di cui si saprà tutto; storia, le caratteristiche, le strade che hanno percorso e la loro peculiarità, che li ha resi unici rispetto agli altri.

Ovviamente si narrerà anche di come è nata l’idea della metropolitana, e la storia delle linee attuali e future; un viaggio avventuroso lungo le strade di Milano, in un modo un po’ più virtuale.

E ricordiamo, per evitare fraintendimenti, che non ci sarà nessuna gita in tram, ma si parlerà di tutto questo comodamente seduti al Bobino 😉

Info & Prezzi

Ovviamente l’Ingresso sarà libero e gratuito per tutti, con però la prenotazione obbligatoria dal sito internet; i posti disponibili sono circa un centinaio.

L’evento si terrà al Peugeot Bobino Club, Alzaia Naviglio Grande 116 a Milano; raggiungibile con una passeggiata dalla metro MM2 Porta Genova, e con il tram 2.

Parcheggio a pagamento privato dentro il locale, indicazioni sul sito: vi è una strada particolare per arrivarci, non facile per chi non la conosce; prestate attenzione.

Autore

Dennis


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: