LA CASA DELLE STORIE
Spettacoli interattivi per bambini e adulti da 6 a 96 anni!
di Elisabetta Milani e Giovanni Lucini

 

“Spettacolare, magico, divertente, fantastico, strabiliante, favoloso:
in poche parole, stramegaspettacolare!” (Chiara)

“Grazie per l’arcobaleno di emozioni che ogni volta ci donate” (Mya)

 

La Casa delle Storie è un progetto dedicato a tutta la famiglia che il Teatro della Luna torna a ospitare con grande entusiasmo la domenica mattina nel Foyer, per offrire un’esperienza teatrale di qualità al suo pubblico. Si gioca, si ride e ci si diverte e con la leggerezza del sorriso si comunica e ci si relaziona. Il principio del fare, del partecipare, dell’interagire, dello scoprire divertendosi sono gli ingredienti base dei loro spettacoli.

La partecipazione è organizzata a gruppi, misti o suddivisi tra bambini e adulti, dove l’incontro tra le persone mantiene viva la circolarità e la continuità della vita, aiutando a manifestare spirito di tolleranza e solidarietà reciproca. La Drammaturgia Musicale intreccia la Drammaturgia Teatrale, diventando il canale dove il bambino può veicolare emozioni che, a volte, sono solo racchiuse nel suo cuore.

La Casa delle Storie propone Fiabe Classiche che, per loro natura, non hanno confini di età, rispettate nei contenuti originali e nel loro valore pedagogico, adattate per la partecipazione del pubblico: Fiabe da SPETTATTORI, per l’insita duplice valenza del ruolo di spettatore e attore.

 

LA BELLA ADDORMENTATA (11 marzo)

La Bella Addormentata affascina per la sua poesia, vive nel regno del “tempo sospeso”. Fate, Giullari, Nobiluomini e Paggi sono avvolti da una magia che incanta e trasporta tutti nel sogno, un sonno molto simile ai momenti in cui, ciascuno di noi, si racchiude in sé lasciando fluttuare libero il proprio mondo interiore e in cui scopre ricchezza di fermenti, idee e rinnovamenti.

Non ci può essere una Principessa senza un Principe, come a dire, il femminile e il maschile sono necessari l’uno all’altro, uno attiva l’altro.

Questa fiaba ci ricorda che non sempre si deve agire freneticamente, anzi, a volte, è necessario rallentare o anche fermarsi. Instilla in ogni bambino, sia femmina che maschio, l’idea che anche un evento “atteso come una maledizione” ha in realtà le conseguenze più felici e che non bisogna averne paura. La scelta del tempo, importante in ogni fase della vita, lo è anche per il Principe che dovrà arrivare… l’attesa rende armonico il loro incontro: lei si ridesta e il mondo rinasce… grazie a un bacio!

 

IL GATTO CON GLI STIVALI (15 aprile)

Colore, calore e ritmo sono le caratteristiche di questa fiaba che trasportano lo spettatore in un mondo magico fatto di gatti, orchi terrificanti e belle principesse. I più piccoli verranno chiamati a sfidarsi in una gara di miagolii mentre gli adulti si divertiranno a vestire i panni dei cortigiani del re.

Ciò che affascina della fiaba non è la carriera del Marchese di Carabas, ma il rapporto tra il giovane e il gatto, tra l’orfanello e l’animale. Sul piano emotivo, è l’immagine più durevole, più efficace: il bambino acquisisce il valore dell’amicizia e dell’aiuto reciproco, impara che nella vita bisogna anche essere intraprendenti e a volte saper rischiare. Nella vita quel che conta non è l’amicizia dei Re ma l’amicizia dei gatti, cioè delle piccole creature sottovalutate e deboli, che sanno imporsi ai potenti.

 

CAPPUCCETTO ROSSO (22 aprile)

Entra il pubblico… e subito tutti in scena! Chi vestito da Cappuccetto Rosso, chi da albero, chi da cacciatore… tutti pronti ad entrare nel mondo magico della fiaba. Nel suo tragitto dalla casa della mamma alla casa della nonna, Cappuccetto Rosso incontra molti personaggi e viene accompagnata da gruppi di amici che ne condividono le esperienze. Si ride e si scherza, ma il Lupo è lì che aspetta in agguato… ma come si narra, la vittoria sul Lupo è alla fine assicurata. È così che la fiaba di Cappuccetto Rosso ci ricorda come, nonostante le disavventure del vivere, sia possibile continuare ad amare la vita ed apprezzarne la bellezza.

 

SITO UFFICIALE www.lacasadellestorie.it

PROGRAMMAZIONE
Domenica 11 MARZO ore 11 – LA BELLA ADDORMENTATA
Domenica 15 APRILE ore 11 – IL GATTO CON GLI STIVALI
Domenica 22 APRILE ore 11 – CAPPUCCETTO ROSSO

BIGLIETTI
Bambini 3-12 anni € 12 / Bambini under 3 anni € 6 / Adulti € 16,50

 

INFO UTILI

– Gli spettacoli si svolgono nel Foyer del Teatro della Luna.
– Ingresso pubblico 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.
– Ogni adulto può accompagnare un massimo di tre bambini.
– Si consiglia sempre l’acquisto anticipato; la modalità dello spettacolo non prevede né posti assegnati.
– Per facilitare gli spostamenti e per favorire l’interazione, il pubblico verrà fatto accomodare su tappeti o sedie; si consiglia un abbigliamento informale.

I biglietti sono in vendita in tutti i punti vendita TicketOne, on line su www.ticketone.it e telefonicamente al numero unico nazionale 892.101 (numero a pagamento).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: