Sabato 11 novembre 2017 Ore 16:00

Doremifasollasizù – Le note del pentagramma sono sette, lo sanno tutti. O forse no? Forse ce n’è un’ottava che nessuno ancora conosceva? Questo allegro mistero musicale viene svelato al giovane (e non solo) pubblico di Crescendo in Musica, la rassegna de laVerdi del sabato pomeriggio per i più piccoli, i ragazzi e le famiglie.

Sabato 11 novembre (ore 16.00), all’Auditorium di Milano in largo Mahler, va infatti in scena Doremifasollasizù, spettacolo originale scritto e interpretato della funambolica coppia Luca Domenicali e Danilo Maggio, che insieme formano l’altrettanto irresistibile Microband, da oltre trent’anni protagonista nei teatri di tutto il mondo, all’insegna del divertimento.

Con sorprendenti interpretazioni delle musiche più varie – da Chopin a Boccherini. Passando per Paganini, Brahms, Bach, Verdi, Bizet, Rossini, Strauss, Händel, Vivaldi – in cui i violini sono suonati con archetti invisibili, le chitarre si trasformano. I flauti compaiono dal nulla in un diluvio di note, di gag e di incredibili invenzioni.

I due musicisti-attori si sono meritati l’appellativo di Fratelli Marx della comicità musicale.

E cosa dire del mistero dell’ottava nota? ll gioco teatrale di Microband smonta e rimonta la musica. Fino ad inventarsi lo  del titolo, l’ottava nota appunto, ovvero la fantasia che può colorare ed animare il pentagramma. Con garbata e stravagante dissacrazione, l’instancabile creatività dei due artisti dà vita a uno spettacolo di grande coinvolgimento. Dove anche i piccoli fan del Crescendo in musica, seduti in platea, diventano coprotagonisti.

Negli spettacoli di Microband – adatti ai bambini da 5 anni in su – il virtuosismo non é mera ostentazione. E’ uno strumento che serve insieme a stupire e ad insegnare la musica in modo leggero, divertito e divertente.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: