site loader
18 Dicembre, 2019 La denuncia di un gruppo di ragazzi peruviani

Ragazzi peruviani picchiati dalla polizia: un video delle Iene mostra una sequenza violenta. I fermati in ospedale e poi arrestati: qualcosa non torna?

Luigi Pelazza indaga su una strana aggressione che sarebbe avvenuta ai danni di un gruppo di ragazzi peruviani. Vi mostriamo i video registrati da uno di loro, nei quali gli agenti prendono a pugni e a calci i due fermati.

Siamo stati picchiati dalla polizia“: è questa la denuncia di un gruppo di ragazzi peruviani, intervistati da Luigi Pelazza de Le Iene Show in un servizio trasmesso martedì 17 gennaio 2019. La strana aggressione ha avuto luogo a Milano, a margine di un controllo che a quanto pare sembra essere sfuggito di mano agli agenti. La prova è un video girato da uno dei 5 amici. Come si può notare nel video fornito da Le Iene Show, uno dei due agenti, dopo aver fermato i peruviani, chiede ad uno di loro di stare fermo. I ragazzi non parlino italiano, lasciando intendere che l’indicazione del poliziotto non viene rispettata.

RAGAZZI PERUVIANI PICCHIATI DALLA POLIZIA: VIDEO LE IENE

Nello spezzone del video mostrato in anteprima da Le Iene si vede uno dei ragazzi peruviani avvicinarsi con le braccia allargate nei confronti di uno degli agenti. Il giovane, intervistato da Pelazza, ammette: “Gli ho detto: ‘Perché picchi lui? Picchia me’”. Dopo pochi istanti, il giovane che ha pronunciato questa frase viene spintonato da un collega dell’agente che arriva da dietro e dopo aver detto “mi hai rotto il caz*o” inizia a prenderlo a pugni.

Secondo quanto anticipato da Le Iene, nei video registrati da uno dei ragazzi peruviani, si vedono gli agenti prendere a calci e pugni i sudamericani. Ma a non tornare in questa vicenda sembra esserci anche il racconto dell’aggressione messo nero su bianco nel verbale di arresto dei due. I ragazzi sostengono: “Dopo essere usciti dalla birreria cercavamo un kebab per mangiare, e siccome era chiuso ce ne stavamo tornando a casa, tranquilli…”.

In questa vicenda sgradevole ci domandiamo… Dove sta la verità?

 

Radio E20 – La Radio degli eventi di Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.