Luoghi

Bilblioteca Ambrosiana

today 5

Sfondo
share close

La Biblioteca Ambrosiana, fondata dal cardinale Federico Borromeo il 7 settembre 1607 ed inaugurata l’8 dicembre 1609, fu tra le prime a consentire l’accesso a chiunque fosse in grado di leggere e scrivere. Venne concepita dal fondatore come un centro di studio e di: egli volle infatti che fiorissero in essa altre istituzioni come il Collegio dei Dottori (1604), la Pinacoteca (1618), l’Accademia del Disegno (1620). In italiano, latino, greco, arabo, siriaco, etiopico, copto, cinese (e molte altre lingue), dodicimila disegni (di Raffaello, Pisanello, Leonardo e altri illustri maestri), ventiduemila incisioni e altre rarità (mappe antiche, manoscritti musicali, pergamene e papiri), la biblioteca si presenta come una delle più importanti a livello mondiale.

Indirizzo: 2,Piazza Pio XI

Scritto da: Radio E20 Milano


Articolo precedente

Luoghi

Il Cinema Ducale

Il cinema Ducale (circa 1200 posti), situato in piazza Napoli n.27 apre nel 1938 e si colloca tra le sale di seconda (in seguito terza) visione. E’ probabile che – in piena euforia imperiale - il nome derivi da quello, allora prestigioso, di dux; lo confermerebbe anche la scelta dei solenni caratteri della scritta, tra i più emblematici dell’era fascista. Durante i bombardamenti del 16 agosto 1943 il cinema viene […]

today 1 27


0%