Diventa Sponsor di Radio E20

Vuoi creare la tua campagna radiofonica?

Contattaci per maggiori informazioni

SPONSOR DI RADIO E20

La sponsorizzazione è uno strumento di promozione attraverso la quale un’azienda, un ente o una singola persona – detta sponsor – sovvenziona un’iniziativa di carattere sociale, sportiva o culturale per promuovere il proprio brand o la propria immagine e al contempo offrire un contributo a favore della collettività.

I vantaggi di questo tipo di attività di comunicazione sono diversi:

  • crescita dell’immagine aziendale sul territorio (brand image)
  • aumento della notorietà attraverso un aumento del numero di contatti (brand awareness)
  • innalzamento o costruzione del valore del proprio marchio (brand equity)
  • attenzione da parte di opinion leader e influencer
  • incremento e/o consolidamento della responsabilità sociale

Oggi più che mai infatti la reputazione sociale, e per simbiosi la web reputationsono aspetti di fondamentale importanza per le grandi ma anche per le piccole aziende.

Ecco gli aspetti fondamentali da tenere in considerazione quando si diventa Sponsor:

1) Fatti conoscere dai clienti

Questo punto dipende sicuramente dal tuo settore, ad ogni modo puoi farti conoscere dagli utenti che quotidianamente utilizzato i nostri portali.

La sponsorizzazione è un’opportunità che ti offre benefici a lungo termine, non solo per la pubblicità ottenuta ma anche perché il pubblico a cui miri verrà a conoscenza della tua impresa e ne sentirà parlare per tutto l’anno.

2) Ti metterai in luce

Qualora in un futuro si trovassero a dover decidere tra la tua impresa e la concorrenza, sarà più probabile che sceglieranno il tuo marchio essendo già entrati in contatto con te.

3) Ricambia la tua comunità per il loro supporto

Devi vedere la tua attività di sponsorizzazione come un’opportunità per ringraziare i tuoi consumatori per il loro supporto, andando oltre alle semplice parole.Questo vi aiuterà a sviluppare un buon rapporto con essi.

4) Budget ridotto? Nessun problema!

Se stai cercando di mettere in mostra il tuo marchio, sponsorizzare sarà la mossa vincente perché vi noteranno sicuramente.

Quando parliamo di sponsorizzazione non potrai altro che ottenere dei benefici. Pensa al logo del tuo marchio ed in quanti punti verrà posizionato, tra poster e piattaforme online e offline.

ISTRUZIONI PER L'ACQUISTO

FAQ & CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1) LA RADIO

  • RADIO E20 MILANO (www.radioe20.it)

2) L’OFFERTA CHE STAI ACQUISTANDO

  • 10 Passaggi radiofonici del tuo spot all’interno dei cluster pubblicitari di Radio E20 Milano (Dalle 8:00 del mattino alle 18:00)
  • Inserimento di 1 banner in evidenza all’interno dell’home page del sito di Radio E20.

3) SERVIZI EXTRA

  • Realizzazione di 1 Spot Radiofonico ad hoc

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA
1. Le presenti condizioni generali regolano l’acquisto da parte della Committente di spazi pubblicitari sui Mezzi (quotidiani, periodici, siti Internet, altre reti telematiche, emittenti radio e TV, ecc.) in concessione di Opzione Radio & Web Radio Editori. (“Opzione Radio”) e/o servizi di e-mail marketing dalla stessa forniti e la diffusione (pubblicazione/edizione/trasmissione) in tali spazi/canali di diverse forme di comunicazione commerciale, legale ed elettorale (pubblicità tabellare ed extratabellare, servizi publiredazionali, servizi di publinformazione, avvisi, annunci, bandi, inserzioni, spot, telepromozioni, televendite, citazioni, ecc.) di seguito tutte denominate per semplicità “messaggi pubblicitari”. Nessuna modifica alle presenti condizioni generali sarà valida se non espressamente approvata per iscritto tra le parti.
2. Il contratto in abbonamento al costo di €99,99 mensili con rinnovo automatico si intenderà concluso al momento della diffusione dei messaggi pubblicitari commissionati.
3. La programmazione ovvero il posizionamento dei singoli messaggi pubblicitari e le date di uscita riportate nell’ordine sono indicative e potrebbero variare in base all’effettiva disponibilità risultante al momento dell’inserimento dell’ordine nel sistema informatico di gestione degli spazi sui Mezzi convenuti; sono fatte salve in ogni caso le condizioni e facoltà di variazione previste per i singoli Mezzi utilizzati pubblicate sul sito internet www.radioe20.it nella pagina www.radioe20.it/condizionigeneralisponsor, che la Committente ha esaminato e dichiara di conoscere. Opzione Radio non assume alcun impegno circa la collocazione dei messaggi pubblicitari posta sul fronte delle presenti condizioni generali, salvo che tale impegno sia espressamente indicato nella stessa conferma d’ordine.
4. La Committente farà pervenire il materiale da diffondere conformemente a quanto previsto per i singoli Mezzi sul sito internet www.radioe20.it alla pagina www.radioe20.it/condizionigeneralisponsor, che la Committente ha esaminato e dichiara di conoscere.
5.La Committente garantisce Opzione Radio, le Direzioni Editoriali e le Società proprietarie dei Mezzi (quotidiani, periodici, siti Internet, emittenti radio e Tv, ecc.) circa la liceità del materiale (immagini, marchi, loghi, testi, ecc.) da diffondere nonché dei contenuti diffusi all’interno dei siti della Committente o di terzi ai quali è eventualmente possibile accedere mediante i collegamenti (links) inseriti nei messaggi pubblicitari e si obbliga a tenerle indenni da ogni conseguente responsabilità verso terzi, in particolare per violazione dei diritti della personalità, della proprietà letteraria e intellettuale in genere, dei diritti di proprietà industriale, per plagio, concorrenza sleale o altre cause comunque dipendenti da quanto diffuso, nonché a manlevarle da ogni conseguente richiesta, pretesa o azione. Tale totale manleva si estende anche nei confronti dei pubblici poteri, con la garanzia della liceità anche amministrativa dei messaggi, e pertanto con l’assunzione da parte della Committente di ogni responsabilità, di qualsiasi tipo, sempre tenendo sollevate e indenni in toto Opzione Radio, le Direzioni Editoriali e le Società proprietarie dei Mezzi.
6. La Committente prende atto che l’osservanza del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale è vincolante per Opzione Radio, e accetta a sua volta tale Codice in tutte le sue parti, impegnandosi a rispettare tutte le decisioni del Giurì di Autodisciplina e a dar loro esecuzione. La Committente ha esaminato e dichiara di conoscere il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale pubblicato sul sito dell’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria www.iap.it.
7. Per i “messaggi pubblicitari” che, a insindacabile giudizio di Opzione Radio e/o delle Direzioni Editoriali e/o delle Società proprietarie dei Mezzi: a) non siano ritenuti convenienti o aderenti all’indirizzo ed alla linea editoriale adottati dai Mezzi prescelti sia per il testo che per le immagini/illustrazioni; b) simulando nello stile del testo o nella presentazione grafica la materia redazionale, non consentano l’immediata identificazione del loro carattere pubblicitario; c) non rechino gli estremi delle autorizzazioni ministeriali e amministrative quando tale menzione sia prescritta, o comunque difettino di autorizzazioni obbligatorie; d) siano ritenuti in contrasto con le norme del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale; e) risultino idonei a violare diritti di terzi; la Committente riconosce a Opzione Radio la facoltà di rifiutare e di sospendere la diffusione anche nel corso dell’esecuzione del contratto, senza alcun obbligo risarcitorio e fatto salvo l’obbligo della Committente di provvedere al pagamento delle prestazioni già effettuate. Il rifiuto o la sospensione di “messaggi pubblicitari”sia in applicazione del presente articolo che per qualsiasi altra norma prevista dalle presenti condizioni o accordo intercorso, potranno aver luogo anche se identici o analoghi “messaggi pubblicitari” fossero stati in precedenza già diffusi sui Mezzi in concessione a Opzione Radio ovvero se fossero oggetto di iniziative promosse o da promuoversi in proprio da parte di Opzione Radio e/o delle Direzioni Editoriali e/o delle Società proprietarie dei Mezzi.
8. Eventuali reclami della Committente relativi ai “messaggi pubblicitari” di cui al presente contratto dovranno pervenire a Opzione Radio a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento o pec opzioneradio@legalmail.it entro il termine essenziale di dieci giorni successivi alla data di diffusione.
9. La Committente riconosce che Opzione Radio è esente da ogni responsabilità: a) per il contenuto degli articoli redazionali relativi alle iniziative speciali sui Mezzi stampa nonché per il contenuto delle promozioni e/o delle vendite radiotelevisive; b) per difetti eventualmente riscontrati in “messaggi pubblicitari” diffusi (riprodotti/stampati/editi/messi in onda/messi on-line, ecc.) da materiale non avente i requisiti necessari per una riproduzione a regola d’arte o pervenuto non interamente montato o oltre i termini previsti per il tipo di Mezzo impiegato richiamati al precedente articolo 4; c) per le difformità eventualmente riscontrate tra il materiale consegnato e quello diffuso, quando esse rientrino nei limiti della normale tolleranza connessa con il sistema e/o il Mezzo di diffusione impiegato; d) per errori nella diffusione di lettere o numeri inseriti nei “messaggi pubblicitari”; e) per la mancata o ritardata diffusione (pubblicazione, edizione, messa in onda, messa on-line, trasmissione, riproduzione, ecc.) dei “messaggi pubblicitari” dipendente da scioperi, interruzione del segnale o delle linee, altre cause di forza maggiore o comunque non imputabili a Opzione Radio; f) per l’interruzione temporanea nella diffusione di “messaggi pubblicitari”, dovuta a motivi di gestione e manutenzione della struttura hardware, software e di connettività; g) per il difettoso funzionamento dei siti in concessione di Opzione Radio dipendente dal non corretto funzionamento o dall’interruzione delle linee telefoniche, delle linee elettriche e delle reti internazionali o nazionali, inclusi i casi, indicati a mero fine esemplificativo e non esaustivo, di guasti e sovraccarichi; h) per l’uso di software (per es. browser) o hardware non idonei alla visualizzazione dei messaggi pubblicitari; i) per guasti a server di terzi; j) per guasti a server di Opzione Radio della durata di non più di 24 ore (consecutive o accumulate) nel corso di 30 giorni dalla data di attivazione concordata nel contratto; K) per la mancata messa in onda di programmi radiofonici o televisivi ovvero per la variazione dei palinsesti radiotelevisivi anche qualora ciò comporti una sensibile variazione dell’orario di diffusione dei “messaggi pubblicitari”. Nel caso in cui si dovessero riscontrare nella diffusione dei “messaggi pubblicitari” dei gravi errori di ogni tipo e di rilevante pregiudizio per la Committente, dovuti a fatto esclusivo della Opzione Radio e/o delle Direzioni Editoriali e/o delle Società proprietarie dei Mezzi, la Committente avrà unicamente diritto di pretendere una nuova e corretta diffusione dei “messaggi pubblicitari”, secondo un calendario da determinarsi in accordo con Opzione Radio, esclusa ogni altra pretesa anche di natura risarcitoria.
10. Il presente contratto ed i diritti dallo stesso nascenti non sono trasferibili o comunque cedibili da parte della Committente.
11. Nel caso in cui siano previsti sconti o spazi omaggio, il diritto della Committente a fruire degli stessi è condizionato all’integrale esecuzione del presente contratto.
12. Opzione Radio è espressamente sollevata, con esclusione di ogni responsabilità per richieste di indennizzi o risarcimento danni, dall’obbligo di continuare l’esecuzione del presente contratto e quindi la diffusione dei “messaggi pubblicitari” su quei Mezzi per i quali cessasse, per qualunque causa o motivo, di avere la concessione ovvero su quei Mezzi che per qualunque causa o motivo, cessassero di essere, pubblicati, editi, trasmessi, messi on-line. In tali casi resterà a carico della Committente l’obbligo di pagamento delle prestazioni contrattuali già eseguite.
13. La Committente ha esaminato e dichiara di conoscere e approvare le condizioni e i termini di esecuzione del contratto specificamente previsti per i singoli Opzione Radio di diffusione e/o per la singola tipologia di “messaggi pubblicitari” pubblicati sul sito internet alla pagina dedicata e/o per i servizi di e-mail marketing.
14. Per ogni controversia derivante dalla stipulazione, interpretazione, applicazione ed esecuzione del presente contratto è competente in via esclusiva il Foro di Milano.
15. La Committente conferma di aver ricevuto e preso visione dell’informativa prevista dal Regolamento Europeo EU 679/2016 in materia di protezione dei dati personali nonché da tutte le norme di legge di volta in volta applicabili. Tale informativa è sempre disponibile sul sito internet www.radioe20.it.
Nel corso dello svolgimento di tutte le attività connesse all’esecuzione del presente Contratto, ciascuna delle Parti potrà trovarsi nella condizione di dover trattare dati personali riferibili a dipendenti e/o collaboratori dell’altra Parte motivo per il quale ciascuna di esse s’impegna sin d’ora a procedere al trattamento di tali dati personali in conformità alle disposizioni di cui al Regolamento Europeo EU 679/2016 in materia di protezione dei dati personali nonché tutte le norme di legge di volta in volta applicabili.
Le Parti s’impegnano a condurre le attività di trattamento di dati personali sulla base dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della riservatezza dei soggetti interessati e per il solo ed esclusivo fine di perseguire le finalità di cui al presente Contratto nonché degli eventuali obblighi di legge allo stesso connessi. I dati personali raccolti nell’ambito di cui al presente Contratto saranno trattati da ciascuna delle Parti limitatamente al periodo di tempo necessario al perseguimento delle finalità di cui sopra. Nel caso in cui tali dati costituiscano contatti professionali (da intendersi per tali tutti i contatti di professionisti e/o soggetti che agiscono nella loro qualifica professionale), potranno essere trattati sin quando ciascuna delle Parti lo ritenga utile al fine di dar corso ad una possibile prosecuzione della collaborazione professionale. A tal proposito, ciascuna delle Parti si impegna a render accessibili detti dati solo ai propri dipendenti e/o collaboratori che, in ragione della propria funzione e/o attività, hanno la necessità di trattare gli stessi, per il fine di cui sopra. Le Parti dichiarano espressamente di aver debitamente informato i propri dipendenti e/o collaboratori, ove presenti. Qualora, nell’ambito di svolgimento delle prestazioni di cui al presente Contratto, ciascuna delle Parti si trovi nella condizione di affidare in parte e/o in toto attività di trattamento di dati personali di propria titolarità e/o per i quali sia stata nominata responsabile del trattamento da altro titolare, entrambe s’impegnano a sottoscrivere un separato accordo scritto volto a formalizzare la nomina a responsabile e/o sub-responsabile del trattamento della Parte affidataria al fine di procedere ad una corretta gestione delle attività di trattamento di dati personali così come previsto dall’articolo 28 Regolamento Europeo EU 679/2016. La sottoscrizione di tale accordo, qualora sussistano le esigenze di cui sopra, è condizione necessaria ed imprescindibile per l’affidamento di attività di trattamento di dati personali.
16. Opzione Radio – nel rapporto professionale con la Committente – si impegna a conformare la propria attività ai valori di rispetto, disponibilità e cortesia contenuti nel Codice Etico in vigore presso Manzoni e consultabile sul sito internet www.radioe20.it . Nell’ottica di un rapporto collaborativo di elevata professionalità con la Committente, Opzione Radio si impegna altresì a osservare i principi di imparzialità e pari opportunità nei confronti della propria Clientela e a fornire alla stessa prodotti e servizi di elevata qualità, al fine di soddisfarne le ragionevoli aspettative, conformemente a quanto previsto nelle presenti Condizioni Generali.