Luoghi

Il palazzo con l’orecchio

today 35 11

Sfondo
share close

Il palazzo, che prende il nome dai coniugi Antonietta Busca e Andrea Sola Cabiati, fu progettato da Aldo Andreani tra il 1924 e il 1927. L’edificio, che si trova non lontano dalla fermata Palestro (linea rossa MM1) é realizzato in calcestruzzo e mattoni e si caratterizza per l‘architettura imponente. Fu soprannominato Ca’ dell’ureggia (anche la ca’ dell’orègia, o la ca’ dell’oreggia), ovvero casa dell’orecchio per la presenza di un citofono in bronzo a forma di orecchio collocato sulla parete a destra del portone principale. Si tratta del primo citofono di Milano e di uno dei primi nella storia. Si deve all’estro dell’architetto mantovano Andreani, allievo dello scultore milanese Adolfo Wildt, che la realizzò nel 1930. L’artista diede al citofono una forma che non solo rimandava alla sua funzione principale ma alludeva anche al suo essere in ascolto della città. Infatti l’orecchio di Andreani (che lo firmò al suo interno) in origine serviva ai visitatori del palazzo a comunicare con il portiere che li avrebbe annunciati ai condomini.

Intorno al citofono di casa Sola-Busca si é diffusa una leggenda: se si sussurra all’orecchio i propri sogni o desideri, un giorno li si vedrà realizzati.

Altra curiosità: il cantautore Eugenio Finardi ha utilizzato l’opera per la copertina del suo album Acustica.

ll Quadrilatero del silenzio regala emozioni. Alle spalle di corso Venezia il caos cittadino scompare per lasciare spazio ad edifici liberty e a piazze nascoste. Nelle vicinanze di Palazzo Sola-Busca si possono ammirare Villa Necchi Campiglio, Palazzo Fidia e Villa Invernizzi, solo per citarne alcuni. Milano é anche questo: una bellezza discreta e silenziosa.

 

Scritto da: Radio E20 Milano


Articolo precedente

Luoghi

Giardini della Guastalla

I giardini della Guastalla sono un parco di Milano. Affacciati su via Francesco Sforza, di fronte all'Università Statale di Milano e a fianco dell'Ospedale Maggiore, sono tra i meno estesi (solo 12.000 m2 di superficie), ma anche alcuni fra i più antichi giardini pubblici di Milano. Storia La sede originaria del collegio si trova dietro l'Ospedale Maggiore di Milano in un grande palazzo con giardino, attuale sede del giudice di pace. Nel 1937 il Comune di Milano decise di espropriare il palazzo, e […]

today 36 10


0%