Teatri di Milano

Teatro Lirico di Milano

publicITALY location_onMILANO

Sfondo

Ilteatro lirico di Milano, già teatro della Cannobiana (talvolta indicato anche come teatro della Canobbiana o La Cannobia na), è uno storico teatro di Milano.

Storia

Nel 1717 a Milano venne costruito il Teatro Regio Ducale in un’ala del palazzo Reale; ma un incendio lo distrusse completamente il 25 febbraio 1776. L’arciduca Ferdinando, figlio di Maria Teresa d’Austria, propose di dotare la città di Milano di due teatri: il principale “nobile” da erigere nei pressi della corte sull’area della sconsacrata chiesa di Santa Maria alla Scala, ovvero l’attuale Teatro alla Scala, mentre il secondo “popolare” da costruire sull’area delle scuole cannobiane, fondate da Paolo da Cannobio. La Scala era il “teatro grande”, l’altro un secondo teatro, i cui palchi erano di proprietà degli stessi palchettisti della Scala, salvo il fatto che, essendo più piccolo, alcuni, estratti a sorte, dovettero rinunciare ad avere un palco anche nel “teatro piccolo”. Entrambi i progetti, simili tra loro nella tipologia del teatro all’italiana con pianta a ferro di cavallo e con vari ordini di palchi e loggione, vengono affidati a Giuseppe Piermarini, Regio architetto. Il nuovo teatro, detto “la Cannobiana”, viene inaugurato un anno dopo del Teatro alla Scala, la sera del 21 agosto 1779, con uno spettacolo e musiche di Salieri. Varie sono le rappresentazioni che vi si svolgono nelle varie stagioni teatrali; da ricordare quella del 1832, nella quale la Cannobiana è scelta da Gaetano Donizetti per la prima di L’elisir d’amore con Giuseppe Frezzolini diretto da Alessandro Rolla. I due maggiori teatri milanesi furono per lungo tempo gestiti insieme dagli impresari che si succedettero nella conduzione.

 

 

Luogo Teatro Lirico di Milano
Nazione ITALY
Indirizzo Via Larga, 16, 20122 Milano MI
Città MILANO
0%